F.A.Q.

 

Hai letto tutte le informazioni contenute nelle pagine del sito e non hai trovato la risposta alle tue domande? Controlla le F.A.Q. Se non trovi la tua risposta, usa il modulo di contatto per inviarmi la tua domanda.

01

Si può fare a meno di una doula?

 

Certamente. Fino ad ora molte donne hanno fatto senza, tante hanno ricevuto sostegno dalla propria mamma o suocera, oppure da altri parenti o amici. La doula fa la differenza per chi non ha nessuno per aiutare nei primi giorni, ma anche per chi un aiuto ce l’ha, ma troppo invadente o troppo in contrasto con le proprie scelte e i propri desideri. Io sono dalla tua parte, quindi ti aiuto a realizzare le tue scelte e a fare nel modo che decidi tu.

02

Che cosa includono i prezzi dei servizi e pacchetti?

 

Per ogni incontro o pacchetto di incontri, ti rilascerò una fattura, per cui i miei prezzi includono innanzitutto i contributi previdenziali minimi e l’IVA al 22%. Includono anche la reperibilità 24/24h e la disponibilità per un primo incontro in generale entro 48 ore dalla tua chiamata, l’IRPEF, la benzina, l’auto e la sua manutenzione, il tempo che impiego per arrivare a casa tua e tornare a casa mia, la mia formazione di base e la formazione continua, l’adesione a due associazioni di doule e alle loro carte etiche, l’acquisto di libri e materiale di studio per me e da mettere a disposizione delle mamme che seguo.

03

Che cosa succede se non sono soddisfatta del servizio?

 

Controlla che come doula io abbia agito nel rispetto delle Carte Etiche delle due associazioni, Eco Mondo Doula e Mammadoula, a cui aderisco. Se necessario, contatta le associazioni in questione per segnalare eventuali comportamenti inadeguati.

Può succedere anche che non si instauri il feeling atteso tra noi due. Infatti, succede così nelle relazioni quando a volte non ci si trova in sintonia come caratteri o nei modi di fare. In questo caso, se avrai bisogno di un aiuto per alcuni giorni o settimane dopo il nostro primo incontro, ti metterò in contatto con eventuali altre doule a cui rivolgerti sul territorio.

04

Che cosa bisogna preparare per il primo incontro con la doula?

 

Mi offenderò se penserai a sistemare casa prima del mio arrivo, e non vorrò né un caffè né niente che richieda uno sforzo in più da parte tua oltre a quello di prenderti cura del tuo bambino. Puoi ricevermi in pigiama, e probabilmente entrerò nella tua camera da letto per ascoltarti mentre ti riposi e cerchi le posizioni più comode per allattare. Anche i papà traggono molto beneficio dagli incontri, quindi invita pure il tuo compagno o marito a rimanere con noi in modo da permettere anche a lui di fare tutte le domande che vorrà.

05

Mi piacerebbe avere una doula ma non me lo posso permettere

 

Mi impegno personalmente a venire incontro alle persone che me lo chiedono in coscienza, nei casi di palesi condizioni di precarietà e nell’ambito di eventuali accordi con associazioni e enti caritatevoli sul territorio.

Per i primi giorni dopo il parto, invito i genitori a farsi regalare cibi sani e nutrienti, e un pacchetto di sostegno post-parto.

06

Vorrei una doula ma abito lontano da Pisa

 

Puoi consultare gli elenchi di doule certificate sui siti delle associazioni di doule in Italia.

  • Facebook - White Circle
  • Pinterest - White Circle
  • Instagram - White Circle

Sono socia di:

© 2018 Laurence Landais

Partita Iva: 01529860502

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now